Test mononucleosi: ecco come può essere diagnosticata

Test mononucleosi: è sufficiente utilizzare tre diverse tipologie di analisi

Il virus di Epstein Barr può comportare diverse alterazioni che possono dare dei fastidi all’individuo come stanchezza, ingrossamento dei linfonodi/milza, febbre o quant’altro. In alcuni casi però questi sembrano non manifestarsi per niente rimanendo nascosti. Però non sempre si può essere fortunati tanto che in alcuni casi si possono incorrere in dei gravi problemi. Ed è proprio per questo principale motivo che andremo a conoscere i test mononucleosi. Per avere maggiori informazioni riguardo alla durata della mononucleosi possiamo consultare questo articolo “Incubazione mononucleosi: sintomatologia più frequente

Analisi del sangue: monotest, paul bunnel e IgG/IgM

Test mononucleosi

Test mononucleosi

La mononucleosi è molto difficile da diagnosticare ed è per questo che il medico prescrivere dei test specifici. Di solito i sintomi sono simili ad una normale influenza indi per cui scopriamo quali analisi potremmo fare. Le analisi del sangue vengono associate all’emocromocitometrico (si vanno a vedere i globuli bianchi al microscopio che in questi casi dovrebbero essere ingrossati).

Il monotest non è un esami molto efficace, infatti, anche se la presenza del virus risultasse negativa sarebbe meglio approfondire le analisi. Nel caso in cui risultasse positiva si proseguirebbe con l’analisi di paul bunnel.

Quest’ultimo consente di sapere l’esatto andamento nella malattia, ossia se si trova nella fase acuta o meno. Infine troviamo gli anticorpi di Epstein barr IgG e IgM risultano essere molto più efficaci e precisi.

Se gli IgG e gli IgM sono positivi alla la malattia è nella sua fase acuta. Se gli IgG sono negativi e gli IgM sono positivi significa che siamo nella 1/3 settimana del virus. Se gli IgG risultano positivi e gli IgM negativi, allora significa che si è in pronta guarigione. La malattia si potrebbe ripresentare una volta scomparsi i sintomi. Per avere maggiori informazioni riguardo alla mononucleosi possiamo leggere questo articolo “Mononucleosi contagio: la malattia infettiva virale

Parla alla tua mente

*