Periodo incubazione mononucleosi: diagnosi della malattia

Periodo incubazione mononucleosi: come intuire la presenza di questa patologia

Un medico non riuscirebbe a capire la presenza del virus Epstein Barr visto che questo fa manifestare gli stessi sintomi dell’influenza. Ma un’importante dettaglio che non si dovrebbe sottovalutare sta nel capire se il paziente è affetto da febbre, mal di gola e i linfonodi ingrossati . Per avere maggiori informazioni riguardo alla mononucleosi possiamo consultare questo articolo “Incubazione mononucleosi: sintomatologia più frequente

Attraverso il monotest si viene a conoscenza di questi particolari anticorpi, ma per avere una conferma definitiva sarà necessario effettuare delle analisi del sangue. Per quanto riguarda il periodo incubazione mononucleosi, può variare da soggetto a soggetto.

Una sana alimentazione e un giusto riposo possono essere importanti per la guarigione

Periodo incubazione mononucleosi

Periodo incubazione mononucleosi

I farmaci per questa malattia non sono molto indicati comunque sia si possono assumere degli analgesici, tachipirine e quant’altro – sempre su consiglio del medico. Successivamente a questo dovremo associare un buon pasto : meglio se alimenti integrali visto che contengono molte sostanze nutritive, le quali non comportano un ulteriore sovraccarico del fegato.

Bisogna essere coscienti del fatto che potrebbero sorgere delle complicanze come ad esempio la rottura della milza. Ma oltre a questo alcuni pazienti potrebbero essere colpiti da una grave encefalite o addirittura da un’epatite fulminante. Persino il sistema nervoso può essere attaccato e portare a meningiti, sindrome di Guillain Barrè e tanto altro ancora.

Insomma il nostro sistema è messo sotto stress e quindi necessita di un assoluto riposo per evitare ciò descritto sopra. E’ normale sentirsi stanchi anche dopo la guarigioni, ma in questi casi basterà assumere degli integratori ricchi di vitamine. Per avere maggiori informazioni riguardo alla cura mononucleosi possiamo leggere questo articolo “Mononucleosi sintomi e cure: una patologia infettiva contagiosa

Cerchiamo sempre di utilizzare tutte le accortezze necessarie, riguardanti l’igiene, per non contrarre questa fastidiosa malattia.

Parla alla tua mente

*