Mononucleosi trattamento di tipo omeopatico

Mononucleosi trattamento di tipo omeopatico: alcuni rimedi

I soggetti colpiti da mononucleosi possono seguire un approccio alternativo alla terapia farmacologica seguendo un trattamento di tipo omeopatico che può prevedere diversi rimedi che hanno lo scopo di migliorare la capacità reattiva del paziente. In particolare per contrastare l’astenia si raccomanda un rimedio omeopatico come il Lachesis che agisce direttamente sul sistema nervoso. Questo preparato suggerito dalla medicina alternativa è consigliato anche in presenza di infiammazione delle mucose agendo nei confronti di infezioni che colpiscono: bocca, lingua, gengive, vie respiratorie (cavo oro-faringeo, laringe e trachea). Un altro rimedio che può essere prescritto in caso di mononucleosi infettiva è la Baptisia tinctoria che oltre a lenire le manifestazioni di astenia è utile per limitare le manifestazioni febbrili e gli episodi di cefalea. Tra gli altri preparati utili per trattare le manifestazioni sintomatiche connesse con l’infezione da virus  Epstein-Barr viene indicata anche l’Ignatia amara impiegata in omeopatia per il trattamento di alcune patologie in particolare per lenire cefalee, vertigini e diversi problemi che possono interessare l’apparato respiratorio. Per maggiori informazioni si rimanda alla lettura dell’articolo Esami per rilevare il virus Epstein-Barr.

Un altro rimedio alternativo utile

mononucleosi trattamento di tipo omeopatico

mononucleosi trattamento di tipo omeopatico

I soggetti colpiti da mononucleosi che decidono di affidarsi alle cure di un omeopata specialista possono assumere come rimedio omeopatico iI Phosphorus che viene prescritto tenendo conto dell’analisi dei segni clinici presentati dal soggetto. Questo rimedio svolge una valida azione di tipo stimolante che agisce su tutto il metabolismo delle cellule del corpo, attivando così un effetto immunologico che si estende sul sistema neurovegetativo, sulle ossa e sugli organi interni ripristinando inoltre l’equilibrio dello stato d’animo. Nello specifico il Phosphurus contrasta la stato di spossatezza e debolezza causata da febbre ed infezioni virali, inoltre questo rimedio viene consigliato in caso di infiammazione dei nervi o debolezza a livello muscolare. Altre notizie si trovano su Bosso mononucleosi per favorire la guarigione.

Parla alla tua mente

*