Mononucleosi sintomi bambini: malattia del virus Epstein Barr

Mononucleosi sintomi bambini: come avviene il contagio?

Il virus viene trasmesso tramite la saliva: questa rimane contaminata sia durante la sua fase acuta sia nel periodo successivo alla sua guarigione. Questo si va a diffondere tra i bambini tramite il contatto: scambio dei giochi. Mentre più questi crescono e arrivano all’età adolescenziale possono contrarla scambiandosi ad esempio un bacio con la persona affetta da questa determinata patologia. Per avere maggiori informazioni riguardo ai sintomi nell’età adulta possiamo leggere questo articolo “Sintomi mononucleosi adulti: qual è la cura migliore?

Dopo essere venuti a conoscenza di come può essere contratta, si deve cercare di prevenire la mononucleosi sintomi bambini. Come? Cercando di tenere sotto controllo il bambino senza doverlo per forza rinchiudere in una campana di vetro!

Mononucleosi – Cosa comporta il Cytomegalovirus?

Mononucleosi sintomi bambini

Mononucleosi sintomi bambini

I sintomi della mononucleosi hanno un periodo di incubazione di un minimo di 4 e un massimo di 7 settimane. Si può accusare febbre alta, mal di gola, ingrossamento del fegato e ostruzione delle vie aeree (casi più gravi). Purtroppo il virus una volta entrato in contatto con il corpo del bambino, ma non solo, resta con se a vita. Per avere maggiori informazioni riguardo al periodo di incubazione possiamo consultare questo articolo “Periodo incubazione mononucleosi: può variare dai 30 ai 50 giorni

Non vi sono dei farmaci in grado di eliminare il virus di Epstein Barr, infatti, i medici consigliano l’assoluto riposo. Però possono essere assunti degli analgesici per cercare di trarre più sollievo e benessere. A questo può associarsi la Cytomegalovirus: patologia congenita oppure post natale che può essere contratta a qualsiasi tipo di età.

Nel caso in cui una donna in gravidanza la contragga può subire dei gravi danni al feto: malformazioni, problemi al sistema nervoso, sordità e corioretinite. Questo capita raramente tanto che stando ad alcune statistiche la probabilità che possa essere contratto è del 15%.

Parla alla tua mente

*