Mononucleosi sintomi adulti: ci sono dei rischi?

Mononucleosi sintomi adulti: ecco i metodi di contagio

Non esistono moltissimi metodi di contagio per la mononucleosi: per questo motivo il più delle volte si va a trasmettere attraverso un semplice contatto. Viene chiamata appunto “malattia del bacio” visto che si va a diffondere più che altro attraverso la saliva e tal volta con le urine (molto raramente). Chi, invece, ne è affetto la può trasferire ad un’altra persona attraverso degli starnuti oppure dai colpi di tosse.

Trattando della mononucleosi sintomi adulti potremo affermare che tutto può variare da persona a persona. Comunque sia presenta, nella maggior parte dei casi: affaticamento, perdita d’appetito, freddo e tanto altro ancora. Per avere maggiori informazioni riguardo a come prevenire la malattia possiamo consultare questo articolo “Sintomi mononucleosi: come riuscire a prevenirli

Esistono delle complicazioni quando si contrae il virus di Epstein-Barr

Mononucleosi sintomi adulti

Mononucleosi sintomi adulti

La mononucleosi è una malattia che non comporta danni gravi a chi ne è affetto. Ma in alcuni casi anomali comporta un’infiammazione del fegato oppure dell’epatite. Trattando quest’ultima tematica non sembra presentare un pericolo per le persone. Infatti a preoccupare, più che altro sono: l’ingrossamento della milza, il crescere delle tonsille che provocano l’ostruzione delle vie aeree, infiammazione del muscolo del cuore ed è più pericolosa per tutti coloro che abbiamo l’AIDS.

Si associa all’EBV la comparsa di linfomi se le persone hanno un sistema immunitario danneggiato da qualche altra patologia. Gli unici che risultano essere immuni a questo virus, infatti, sono tutti coloro che lo hanno già contratto. Comunque di solito i sintomi persistono anche dopo la guarigione andando incontro ad un’infezione cronica (circa della durata di 18 mesi).

Purtroppo ancora non è stata trovata una cura, per questo, tende ad affievolirsi da sola. Per avere maggiori informazioni riguardo alla cura per la mononucleosi potremo leggere questo articolo “Sintomi mononucleosi adulti: qual è la cura migliore?

Parla alla tua mente

*