Mononucleosi rimedi naturali: radice di liquirizia

Mononucleosi rimedi naturali: radice di liquirizia

Trattandosi di un’infezione di natura virale la cura della mononucleosi deve essere indirizzata principalmente sui sintomi e può fare affidamento su dei rimedi naturali, questo perché la malattia tenderà a risolversi quando il sistema immunitario riuscirà a risollevarsi sostenuto da delle apposite soluzioni. Per contrastare questa patologia infettiva si può adoperare la radice di liquirizia, preferibilmente bio, a cui ascrivere proprietà antivirali ed antimicotiche capaci di risolvere le infiammazioni; in particolare l’effetto antivirale può essere utilizzato contro l’herpes labiale e genitale. Nonostante i pochi effetti collaterali da poter attribuire alla pianta è bene fare attenzione al suo dosaggio quando si segue una cura naturale, i rischi maggiori possono riguardare soprattutto i soggetti che presentano alcuni tipi di patologie tra cui l’ipertensione. La liquirizia in erboristeria viene utilizzata anche per la sua azione digestiva, espettorante ed antinfiammatorio per trattare diversi problemi tra cui: l’acidità gastrica, la tosse, il mal di gola. Per maggiori informazioni si rimanda alla lettura dell’articolo Mononucleosi aumento delle cellule mononucleate.

Altre proprietà della liquirizia

mononucleosi rimedi naturali

mononucleosi rimedi naturali

In erboristeria la radice di liquirizia è venduta in diverse formulazioni, tra cui nella forma di bastoncini, come polvere da destinare alla preparazione di tisane e infusi, ma anche in capsule che contengono al loro interno l’estratto della radice. È possibile curarsi con questo rimedio naturale per le sue numerose proprietà tra cui quelle calmanti, depurative, digestive, rinfrescanti, ed espettoranti e toniche, per cui in caso di mononucleosi si può far ricorso a questo rimedio naturale per rafforzare il sistema immunitario e dare vigore ad alcune parti dell’organismo del soggetto colpito dall’aggressine del virus di Epstein-Barr. Le diverse virtù della pianta sono da ascrivere alla presenza di diversi principi attivi quali: glicirizzina, flavonoidi, glucosio, amidi, vitamine. Altre notizie utili si trovano su Eradicare virus Epstein Barr dalle cellule.

Parla alla tua mente

*