Mononucleosi milza: altissimo rischio di rottura

Mononucleosi milza: organo molto delicato che viene sottoposto a un’enorme stress

Quando si viene colpiti dalla mononucleosi purtroppo il nostro organismo subisce delle alterazioni che devono essere tenute sotto un costante controllo medico. Oltre alla stanchezza persistente, si dovrà anche far fronte all’ingrossamento del fegato e, soprattutto, della mononucleosi milza. Infatti si dovrà rimanere a riposo per evitare di subire violenti traumi e doversi sottoporre ad un intervento per ridurre le lesioni ricevute. Per avere maggiori informazioni riguardo alla cura della mononucleosi possiamo consultare questo articolo “La mononucleosi: antipiretici e antibiotici per casi gravi

Rottura milza: sintomi e trattamento

Mononucleosi milza

Mononucleosi milza

Dal momento in cui subiamo un forte trauma all’addome, sentiremo un forte dolore che si espanderà alla spalla e peggiorerà alla comparsa delle palpitazioni. Sul nostro addome compariranno delle lesioni e se non si interviene per tempo potremo andare incontro ad uno shock emorragico.

Andando all’ospedale ci verrà subito fatta una TAC e un’ecografia per monitorare la situazione all’interno del nostro corpo. Successivamente verremmo sottoposti ad un intervento chirurgico per l’asportazione della milza (totale oppure parziale) e placare di conseguenza l’emorragia.

Proprio per questa ragione dobbiamo quanto più rimanere a riposo sino a che non saremo guariti. Successivamente dovremo assumere degli integratori e delle vitamine per recuperare tutte le forze perdute in questo stato di convalescenza della malattia in questione.

Se notiamo che la nostra influenza dura più del dovuto, rivolgiamoci al nostro medico così da poterci sottoporre ad eventuali test per vedere la presenza del batterio. Non è facile diagnosticarla tant’è che in alcuni casi  non presenta alcun sintomo evidente. Per avere maggiori informazioni riguardo ai test per la mononucleosi possiamo leggere questo articolo “Diagnosi mononucleosi: effettuare degli esami di laboratorio

Preoccupiamoci della nostra salute e cerchiamo di seguire le indicazioni del nostro medico di fiducia.

Parla alla tua mente

*