Convalescenza mononucleosi

Convalescenza mononucleosi perché è importante

Per favorire la completa guarigione del soggetto dal punto di vista fisico, la convalescenza rappresenta una valida arma per combattere la mononucleosi, per cui il riposo deve essere il presupposto da cui partire per poter espellere nel più rapido periodo il virus Epstein-Barr. Per cui la principale cura per la mononucleosi è il riposo che deve accompagnare il paziente nella fase acuta, ma anche successivamente quando scompaiono i sintomi  sintetici che caratterizzano il quadro clinico della patologia. Anche dopo la guarigione se persiste la condizione di astenia è opportuno pianificare i propri momenti di riposo, è opportuno dormire 8 ore per notte ed evitare di sostenere dei ritmi troppo frenetici durante la quotidianità, è importante infatti andare a letto ed alzarsi alla stessa ora per aiutare il corpo a recuperare le energie, ripristinando così a poco a poco i ritmi abituali. Per altre informazioni si rimanda alla lettura dell’articolo Mononucleosi convalescenza dieta.

Prestare attenzione alla convalescenza anche dopo la guarigione

convalescenza mononucleosi

convalescenza mononucleosi

Anche a ridosso della guarigione quando i sintomi dell’infezione virale veicolata dall’Epstein-Barr si attenuano progressivamente è opportuno prestare attenzione alla fase di convalescenza, per cui anche dopo la scomparsa dei sintomi più fastidiosi della mononucleosi che hanno per lo più un carattere sistemico si devono evitare sforzi ed impegni troppo stressanti. La principale regola da seguire è quindi quella di non stressarsi eccessivamente prendendo troppi impegni quotidiani, sarebbe inoltre opportuno concentrare gli impegni durante metà mattina quando si ha più energia da spendere: in genere dalle nove a mezzogiorno il livello di vigilanza dell’organismo è più alta per cui si tende ad essere più operativi, ma durante la convalescenza è meglio non affaticarsi troppo soprattutto se si risente di una forma di stanchezza persistente ed inspiegabile. Maggiori informazioni si trovano su Mononucleosi sintomi astenia cronica.

Parla alla tua mente

*