Conseguenze mononucleosi: vediamo insieme le nuove scoperte

Conseguenze mononucleosi: si sconsiglia l’utilizzo di ampicillina

La mononucleosi è una malattia virale che comporta un aumento di globuli bianche, in special modo va a considerare maggiormente le cellule mononucleate. Nella maggior parte delle volte va a colpire soggetti giovani e risulta essere molto contagiosa; sia attraverso il bacio che attraverso le urine. Scopriamo quali conseguenze mononucleosi possiamo incontrare nel nostro percorso. Per avere maggiori informazioni riguardo all’EBV possiamo consultare questo articolo “Cose la mononucleosi: il virus di Epstein-Barr colpisce

Possibili comparse di chiazze rossastre sulla cute

Conseguenze mononucleosi

Conseguenze mononucleosi

Chiunque contragga la mattia sa di non dover assumere antibiotici, se non è necessario. Proprio per questa ragione tutti coloro che assumono il principio “ampicillina” possono andare incontro a spiacevoli effetti collaterali, come ad esempio puntini rossi. Ma anche il cortisone non è da meno visto che non permette ai globuli bianchi di lavorare correttamente.

Persino una normale aspirina potrebbe causare la sindrome di Reye, ossia un’encefalopatia acuta. Comunque sia di solito il virus tende a guarire dai 10 ai 60 giorni; non servono farmaci tant’è che la malattia guarisce autonomamente. Le conseguenze sono state riscontrate solamente in soggetti femminili: è solita portare un permanente stato di stanchezza diventando – se trascurata – un fattore cronico.

Comunque sia fortunatamente la scienza ha permesso di riconoscere questi problemi, infatti, la persona lamenta dei dolori in determinate zone del corpo. Se siamo fortunati questa malattia non provoca nessun sintomo e scompare senza dare segni. Proprio per questa ragione dobbiamo consultare il nostro medico al fine di salvaguardare la nostra salute.

Per avere maggiori informazioni riguardo al virus di Epstein Barr possiamo leggere questo determinato articolo “Mononucleosi cronica: causata dalla presenza del virus EBV

Nel caso in cui vogliamo stare tranquilli possiamo sempre decidere di effettuare i normali test per la mononucleosi.

Parla alla tua mente

*